Mediterraneo frontiera di pace

Bari 19-23 Febbraio 2020

#Bari2020. Al via i lavori al Castello Svevo: i primi interventi

#Bari2020. Al via i lavori al Castello Svevo: i primi interventi

Alle ore 16 di mercoledì 19 febbraio ha preso il via l’incontro di riflessione e spiritualità “Mediterraneo, frontiera di pace”, che riunisce a Bari una sessantina di vescovi provenienti da 20 paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

Apre i lavori l’intervento del Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Subito dopo la presentazione delle giornate, a cura di Mons. Antonino Raspanti, Presidente del Comitato scientifico-organizzatore dell’Incontro.

I saluti del Sindaco di Bari Antonio Decaro e del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

 

L’apertura del Card. Bassetti

L’introduzione di Mons. Raspanti

Il saluto del Presidente Emiliano

Il saluto del Sindaco Decaro

  • #Bari2020: un anno dopo

    L’incontro "Mediterraneo frontiera di pace", sottolinea il Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della CEI, è stato “la prima tappa, l’inizio di un cammino che era necessario intraprendere, per dare la nostra risposta col Vangelo ai problemi della Chiesa, alle nostre Chiese e alla società di oggi”.

    Leggi di più...

  • #Bari2020, un impegno che continua

    "Durante la crisi sanitaria, abbiamo continuato a lavorare per il prosieguo di questa esperienza", racconta il presidente della CEI.

    Leggi di più...

  • Nel Mediterraneo frutti da maturare

    A dieci mesi dall'evento di #Bari2020, mons. Raspanti, vicepresidente della CEI, traccia un bilancio e indica alcune prospettive concrete.

    Leggi di più...